"Quando compri qualcosa da un artista, stai comprando più di un oggetto.
Stai comprando centinaia di ore di esperimenti. 
Stai comprando giorni, settimane, e mesi di frustrazioni e momenti di pura gioia.
Non stai solo comprando una cosa, stai comprando un pezzo di cuore,
una parte dell’anima, un momento della vita di qualcuno altro".

Cit.

Che significa OOAK? " One of A King" Creazioni OOAK il significato di questa parola indica un pezzo artistico unico ed irripetibile, non può essere riprodotto.

“Reborn” in inglese significa letteralmente “rinato”

Quando è nato e  che cos’è il Reborning? L' arte del reborning nasce negli Stati Uniti negli anni ’90 e consiste in tecniche che consentono di trasformare una bambola giocattolo, l'artista reborner realizza queste opere.

Esistono due metodi per realizzare una reborn baby:

“Reborning process” che si realizza partendo da una bambola preesistente in vinile che viene dissemblata e ripulita da ogni traccia di colorazione di fabbrica.

“Newborning process” che utilizza dei kit di vinile, misto silicone o silicone, sterili già predisposti appositamente, creati da artisti scultori, alcuni numerati ed in serie limitate, lo scopo è rendere la bambola il più verosimile alla realtà, alcuni le chiamano anche “bambole vive”

Il reborning è una forma d’arte con un processo lungo e minuzioso ed il risultato è un opera unica, non più giocattolo ma vera e propria creazione artistica; possono essere necessarie dalle 4 alle 8 settimane per realizzare una reborn baby.

Corpo intero o pancino opzionale? La scelta è soggettiva, i body in tessuto, esistono di diverse qualità, ci sono corpi che simulano le movenze del neonato, si può adattare un pancino opzionale, con sesso o senza, anche qui, esistono diverse opzioni, entrano in gioco le emozioni, quelle emozioni che un corpo in tessuto regala. Il corpo intero è nato per accontentare le diverse richieste, un corpo rigido, anche se con riempimento, resta rigido, oggi esistono in commercio kit reborn doll in misto silicone e silicone, corpo intero.

 I colori determinano la durata nel tempo? Acrilico o Genesis? Per le mie creazioni utilizzo materiale di altissima qualità, colori “genesis” e “autentich reborn” l’utilizzo di questi colori prevede la cottura in forno a 130° per ogni singolo livello di colorazione, per questo la durata è garantita negli anni.

Esistono diversi tipi di radicamento? Si passa poi all'impianto dei capelli, realizzati con mohair pregiata,simile alla peluria del neonato ma si possono inserire anche capelli umani, ci sono diversi tipi di radicamento:

il radicamento a mano significa che la moher è radicata con un ago di calibro grosso da 36 a 38 che prende più di 3 capelli per follicolo..

Il micro-radicamento comporta l'uso di un ago più piccolo, da 40 a 42 che prende da 1 a 3 capelli per follicolo.

L'ultra micro-radicamento richiede i più piccoli aghi per radicazion tra da 42 a 46, un solo capello per follicolo e crea la testa più realistica e naturale,questo metodo richiede una grande quantità di ore e pazienza, ma i risultati sono sorprendenti. Il tipo di radicamento adottato, ha un' influenza sui costi della reborn doll.

Occhi in cristallo pieno, vetro o acrilico? Successivamente si inseriscono gli occhi del colore desiderato,  l'inserimento degli occhi è un passo importante, la qualità degli occhi è determinante ma  la bravura della reborner sta nel posizionarli e regalare alla reborn doll, l’espressione nello sguardo.

I magneti dove vanno inseriti? Infine si inserisce internamente, all’altezza delle labbra un piccolo magnete per la tenuta del ciuccio, per le femmine un magnete nella testina per il fiocchetto, i magneti sono facoltativi, sconsigliati per i portatori di pacemaker

 (Ricorda che i magneti, non devono avere contatti con i portatori di Pacemaker) per finire si aggiungono le ciglia e le sopraciglia.

Che ruolo ha il riempimento? A questo punto si imbottiscono le articolazioni e la testa con della fibra sintetica, (polifil puro) si montano su un corpo in tessuto (body strutturato) dotato di apposite giunture che permettono al piccolo ad assumere le pose dei neonati, anch’esso imbottito con fibra sintetica.

Sia la testa che gli arti che il body vengono appesantiti con microsfere di vetro in modo da raggiungere un peso realistico e “calibrare” la reborn baby che darà la sensazione di avere tra le braccia un bimbo vero.

Personalmente per calibrare le mie creazioni utilizzo, per l'imbottitura di testa, arti e corpo, microsfere specifiche per reborn, evitando assolutamente l’utilizzo di sabbia, riso, lettiera, che tendono a deteriorasi nel tempo, dando origine a batteri.

Completata la lavorazione, la reborn baby viene vestita con abitini da vero bambino e corredata dal suo certificato di nascita.

Tenere in braccio un Reborn Baby provoca emozioni, rilasciamo dosi di endorfina , sostanza presente nell’organismo che aiuta a migliorare l’umore.

Tutto questo è vero ma utilizzando sempre il buon senso e ricordando sempre che non sono sostituibili ad un vero neonato.

Chi acquista una Reborn Baby? Queste bambole arricchiscono le nursery dei collezionisti.

Chi ama le bambole e desidera farsi un regalo importante.

Queste bambole sono di supporto a Demenze senili, depressione,

A Ashcroft Home Care con sede a Chesterfield, Derbyshire, Regno Unito, hanno riferito che la terapia di una bambola rinata ha ridotto il numero di pazienti con psicofarmaci.

Molti pazienti affetti da demenza soffrono di agitazione e disagio, la terapia bambola può alleviare questo disagio. La British Psychological Society Conference ha presentatato questa ricerca sulla terapia della bambola rinata.

Tenere in braccio un Reborn Baby provoca emozioni, rilasciamo dosi di endorfina , sostanza presente nell’organismo che aiuta a migliorare l’umore.

Tutto questo è vero ma utilizzando sempre il buon senso e ricordando sempre che non sono sostituibili ad un vero neonato.

Le bambole Reborn tuttavia, non sono una cura ma è il comfort del paziente il vero beneficio della terapia della bambola rinata.

Microrooting

Newborning process

Dal kit Idra di Reva Schick...sullo stesso kit il mio diverso lavoro.

Ruba tutti i colori del mondo e dipingi la tua vita...l' importanza dei colori primari.

Pinocchio sul kit Giselle, edizione limitata 150 pezzi al mondo, diFiorenza Biancheri,

Ho riportato in vita sul vinile, con la pittura l'effetto del legno, ho realizzato il suo naso con del fimo, in questo caso, trattandosi di un burattino ho ritenuto necessario l'inserimento di occhi in acrilico polimerico, l'abitino è interamente cucito da me a mano, il grillo parlante della Disney è un pezzo da collezione e numerato.

"L’arte apparentemente non disseta una necessità vitale dell’uomo in quanto concerne un’occupazione relazionata allo spirito.

La libertà d’immaginazione si sprigiona vigorosamente nell’arte che, sin dall’antichità, mostra quanto sia insita nel nostro essere, sebbene non soddisfi alcun bisogno materiale. E quella forza creativa dirompente induce ad un atto estemporaneo senza alcun fine e volto a rappresentare in varie forme le cose come vengono percepite dentro colui che inizia la creazione di un’opera.

L’arte è un impulso irrefrenabile che riflette l’interiorità spirituale di un essere umano travolto dal bisogno di mettere a nudo il proprio animo. E quell’uomo, sopraffatto da un’inspiegabile furia di sensazioni che non riesce ad ingabbiare, inizia a creare con l’uso di colori, parole, immagini, sculture e note musicali". Cit.

Cappuccetto Rosso, dal kit Odette di Fiorenza Biancheri, abitino realizzato a mano

Mini Ofelia di Olga Auer, gli abitini realizzati con la tecnica dell'uncinetto.

Il mio lavoro su Sara Kay, il radicamento dei capelli con la tecnica del microrooting.

Uno dei miei ultimi lavori riporta alla luce i ricordi delle ten eger del tempo, ragazze degli anni 80, comprese le mie figlie, ricordate i diari, quaderni ed accessori della mitica Sarah Kay?
Uno dei miei ultimi lavori riporta alla luce i ricordi delle ten eger del tempo, ragazze degli anni 80, comprese le mie figlie, ricordate i diari, quaderni ed accessori della mitica Sarah Kay?

Il mio lavoro sui kit Bindi di Denise Pratt.


Kit Bindi di Denise Pratt
Kit Bindi di Denise Pratt
Bindi
Bindi
Bubbles
Bubbles

Reborning  process, su bambolotti Migliorati, così nasce l'arte del reborning.

Aggiungo un elenco con alcuni nomi di noti scultori Reborn dolls.

Shawna Clymer, Laura Lee Eagles, AdrieStoete Schuiteman, Angela Harris, Ann Timmerman, Cindy Musgrove, Danielle Zweers, Denise Pratt, Didi Jacobsen, Donna Lee, Donna Rubert, EvelinaWosnjuk, Linda Murray, Jannie De Lange, Karola Weigerich, Marissa May, Michelle Fagan, Natalie Scholl, Natalie Blich, Olga Auer, Petra Seiffert, Ping Lau, Reva Schick, Romie Strydom, Sabine Altenkirch, Sandy Faber, Sebilla Bos, Sheila Michael, Marita Winters, Cassie Peek.